Il Museo Storico dell'Arma di Cavalleria
di Pinerolo
Back Segui il giro virtuale del Museo facendo click con il mouse sulla porta a destra. Quella a sinistra riporta nella sala precedente.

(
oppure puoi usare la pianta del museo)
Next Room

SALA DELLE DRAPPELLE

In questa sala sono conservate memorie di vario genere: argenteria donata nel tempo dagli Ufficiali ai propri Circoli reggimentali, Coppe vinte sui campi gara, gioielli prodotti dai Circoli Ufficiali. Nella vetrinetta, sormontata dal “Bronzo Romantico”, opera del Bontempi, sono conservati alcuni oggetti che i Circoli Ufficiali dei reggimenti donavano alle neo-spose dei Soci. L' uniforme risalente alla metà del settecento: non si tratta una uniforme di Cavalleria bensì di una uniforme del reggimento Guardie (gli attuali Granatieri di Sardegna). Essa è appartenuta al Conte Alessandro di Vallesa, che all’età di nove anni, fu nominato Sottotenente in quel reggimento. Sulle pareti le drappelle delle trombe di molti Reggimenti dell’arma e l’olio su tela del Mancini intitolato “Piemonte Reale”.








 




Bronzo Romantico (Bontempi)


Conte Alessandro di Vallesa









 



Piemonte Reale (Mancini)

 

 

Next Room

Copyright © Associazione Amici del Museo Storico della Cavalleria

[Home Page]