Il Museo Storico dell'Arma di Cavalleria
di Pinerolo
Back Segui il giro virtuale del Museo facendo click con il mouse sulla porta a destra. Quella a sinistra riporta nella sala precedente.

(
oppure puoi usare la pianta del museo)
Next Room


LA SALA ZANON DI VALGIURATA

La sala è dedicata ad una dinastia di Ufficiali: i Conti Zanon di Valgiurata, che hanno donato l’intera sala con i suoi cimeli ed i suoi arredi. Sulle pareti: un olio su tela di Sebastiano De Albertis, pittore del XIX secolo, intitolato “Feriti a Bezzecca”, una serie di stampe tedesche raffiguranti un carosello storico, datate 1854, un olio su tela di Antonio Mancini intitolato “Uno Squadrone di Piemonte Reale Cavalleria”. Negli angoli, i bronzi “Cavallo al trotto” di Troubetzkoy, “Indigeno che combatte il puma” di Campaiola e “L’allegoria del Risorgimento” del Grippa. Nelle due vetrinette piane, fregi per i copricapo e bottoni per l’uniforme.

 

Panoramica

 


Feriti a Bezzecca


Carosello Tedesco



Cosacchi al galoppo

Cavallo al trotto

L'allegoria del Risorgimento

Indigeno che combatte il puma



Next Room


Copyright © Associazione Amici del Museo Storico della Cavalleria

 

[Home Page]