Il Museo Storico dell'Arma di Cavalleria
di Pinerolo
Clicca qui per tornare alla Pagina precedente



Fu costituito il 20 gennaio 1976 come 4° Raggruppamento Aviazione Leggera dell'Esercito "Altair" nel quale sono state inquadrate le unità di volo del 4° Corpo d'Armata Alpino. Queste traggono origine dalle Sezioni Aerei Leggeri delle Brigate Alpine, del Reggimento "Savoia" Cavalleria (3°), del Comando del IV Corpo e del II poi IV Reparto Elicotteri di Uso Generale. Tali unità ridenominate in Gruppi Squadroni dell'Aviazione Leggera dell'Esercito furono: il 24° "Orione", il 44° "Fenice" ed il 54° "Cefeo". La nuova unità viene da subito duramente impegnata nelle operazioni di soccorso alla popolazione friulana colpita dal sisma del maggio 1976. Nel 1977, riceve la Bandiera di guerra. Dal 1988 inquadra anche il 34° "Toro". Dal 5 ottobre 1991 diviene Reggimento modificando la struttura interna più volte. Dal 12 giugno 1993 assume la denominazione di 4° Reggimento Aviazione dell'Esercito "Altair" con i Gruppi 34° "Toro", 44° "Fenice" e 54° "Cefeo". Dal 3 ottobre 1999 assume la denominazione di 4° Reggimento Cavalleria dell'Aria “Altair”. Il 1° dicembre 2003 assume la denominazione attuale.

 

RICOMPENSE ALLO STENDARDO

5 Medaglie d'Argento al Valor Civile, Croce d'Argento al Merito dell'Esercito, Croce di Bronzo al Merito della Croce Rossa Italiana.

 

“COLORI” E FREGIO

 

Copyright © Associazione Amici del Museo Storico della Cavalleria

  [Pagina precedente]