Il Museo Storico dell'Arma di Cavalleria
di Pinerolo
Clicca qui per tornare alla Pagina precedente



GRUPPO SQUADRONI CAVALLEGGERI DI SARDEGNA

Colori: Bavero rosso con fiamme bianche e paramano nero filettato di rosso - 1914 (Dicembre) Ad Ozieri (Sassari) è costituito il X Gruppo Sardo di Nuova Formazione (N. F.). Al gruppo squadroni vengono dati i colori dei “Cavalleggeri di Sardegna” costituito nel 1832, erede di una vecchia unità “Dragoni di Sardegna” formata nel 1726, disciolto nel 1853. – 1915-18 Il X Gruppo Squadroni N.F. svolge compiti di ricognizione e rincalzo a Cormons, Isola Morosini, Valgrano di Spilimbergo. Il l9° squadrone al comando del Cap. G.B. Menini, viene successivamente inviato con i “Cavalleggeri di Lodi” in Albania combattendo a: Ciflix e Idris (nel 1916); Vallata della Voiussa (1917); Malakastra, Fieri, Kuci, Roskovez, Ponte di Metali, Durazzo e Scutari (1918). – 1919 Viene sciolto il labaro ed i ricordi reggimentali sono affidati ai “Cavalleggeri di Firenze”. – 1936 (10 Settembre) Creato a Cagliari lo Squadrone Cavalleggeri di Sardegna. – 1940-44 Lo squadrone si trasforma in gruppo squadroni, destinato alla difesa dell'isola; fornisce elementi per la formazione delle squadriglie autoblindo per l'Africa Settentrionale. – 1944 (5 Dicembre) Disciolto.

CAMPAGNE DI GUERRA E FATTI D’ARME

1915-18: 1915-16 Albania: Ciflik, Idris; 1917 Albania: Vallata della Vojussa; 1918 Albania: Malakastra, Fieri, Kuci, Roskovez, Ponte di Metali, Durazzo, Scutari; 1940-43: Sardegna, interessato alla difesa costiera; Guerra di Liberazione 1943-44 : Sardegna.

RICOMPENSE ALLA STENDARDO

M.A.V.M. Vallata del Semeni, Albania (Luglio-Agosto 1918) (R. D. 5-6-1920).

FESTA REGGIMENTALE

7 Luglio, anniversario del combattimento di Fieri (1918).


“COLORI” E FREGIO
Bavero
Banda Pantalone Ufficiali
Paramano




Fregio



Copyright © Associazione Amici del Museo Storico della Cavalleria

  [Pagina precedente]